Nuove attività commerciali: lavanderie a secco automatizzate

E’ una nuova idea commerciale che va prendendo piede da qualche tempo, facilitata da un bacino d’utenza in costante espansione: single, militari in missione, casalinghe che vogliono risparmiare tempo sono categorie di utenti che vengono attratti dalla possibilità di godere di un bucato pulito e asciugato in tempi ragionevoli, senza dover procedere all’acquisto di macchinari evidentemente costosi.

Negli Stati Uniti da molti anni le macchine per lavanderia sono utilizzate non solo negli esercizi professionali, ma anche nelle lavanderie a gettone; un tipo di esercizio che ha cominciato a diffondersi nel nostro paese dopo l’incremento dell’immigrazione estera da quei paesi dove invece questo tipo di servizio è capillarmente diffuso.

Ecco quindi che le macchine per lavanderia, da qualche tempo a questa parte, hanno iniziato a godere di un trend di vendita in costante salita.

Di macchine per lavanderia esistono ovviamente diversi tipi, sia per dimensione che per capacità che per sistemi vari di pulizia e riciclo ma genericamente vengono utilizzati detersivi particolari, solitamente a base di percloro, una sostanza che non deterge nel senso comune del termine, quanto a compie un’azione dissolvente sui costituenti tipici delle macchie e dello sporco.

I capi da lavare vengono introdotti tutti assieme nella macchina e vengo “detersi” contemporaneamente in un ambiente che, oltre a produrre la pulizia dei tessuti, fornisce una potente quanto completa disinfezione degli stessi, oltre che dei macchinari stessi che quindi possono essere utilizzati consecutivamente da persone diverse in completa sicurezza.

Anche la manutenzione, ridotta ai minimi termini per consentire utilizzi duraturi e prolungati senza costi di esercizio esorbitanti che possano quindi incidere sul ritorno dell’investimento, è di fatto un polo di interesse per piccoli imprenditori che vogliano far partire una propria attività.

Non è da escludere inoltre l’ipotesi di fornire anche altri servizi come quelli di piccola e rapida sartoria, da affidare a terze parti cui subappaltare questa parte dell’attività.

Inoltre è possibile procedere in tempi successivi all’ampliamento modulare del servizio, aggiungendo altre macchine per il lavaggio.

Un investimento di questo genere, se condotto oculatamente, ha l’enorme vantaggio di poter essere affiancato a qualunque altra attività lavorativa o professionale, dato il poco tempo richiesto dalle operazioni comuni, visto che la manutenzione e l’assistenza tecnica sono normalmente a carico del fornitore delle attrezzature.

Se sei interessato ad aprire un lavasecco Drytech può essere la giusta azienda.