Espositori da banco: 5 tipi originali

Chi possiede un negozio al dettaglio sa che una delle grandi verità del commercio è che il bancone del negozio è il vero cuore dell’attività, e il punto dove si chiudono davvero le vendite, parlando, interagendo con il cliente, e presentando la propria offerta. Ne deriva che gli spesso trascurati espositori da banco rappresentano una risorsa importante, e da considerare con maggiore attenzione: eccone cinque tipi che vi aiuteranno a rendere il vostro spazio di vendita non soltanto più accogliente, ma soprattutto più accattivante per i vostri clienti, perché tornino a comprare da voi con un piacere nuovo ogni volta.

1. Vasi pensili
Queste strutture sono appunto costituite da numerosi vasi di vetro – o di plastica – che vengono appesi ad una struttura verticale, spesso appunto il lato frontale del bancone. Sono semplici da tenere riforniti, in piena vista sia di adulti che di bambini, e soprattutto irresistibilmente semplici da raggiungere per prenderne una caramella, un portachiavi, un qualsiasi piccolo oggetto. Faranno meraviglie!

2. Scaffaletti trasparenti
Se vendete alimentari, queste piccole strutture a mensole trasparenti, che si possono facilmente caricare di ciambelle, brioche, o paste, saranno un’aggiunta irresistibile per il vostro bancone. Quale cliente, in fila per la cassa, resisterà alla tentazione di assaggiare uno di quei dolci tanto invitanti?

3. Alberi a secchielli
In questo caso parliamo di vere e proprie strutture ad albero di filo metallico plastificato, dalle quali pendono, come frutti, svariati secchielli di plastica trasparente. Siamo di fronte ad un espositore che può presentare gomme sagomate profumate in una cartoleria e caramelle di mille colori (e gusti…) in una pasticceria, così come segnalibri in una libreria o qualsiasi altro piccolo oggetto si adatti al vostro negozio: e sempre offrendoli alla vista – e alle mani! – dei vostri clienti.

4. Espositori a gradini
Queste strutture consistono di mensole sovrapposte, sempre più strette man mano che si sale, così da permettere di tenere in vista anche gli articoli disposti sui piani bassi. Ideali per gomme da masticare e pacchetti di caramelle – così come per le sigarette, o anche solo per delle brochure – sono un’aggiunta ideale per qualsiasi sorta di negozio.

5. Bocce di vetro
Sì: proprio quelle dei pesci rossi! Oltre a quelle di vetro, sicuramente belle ma anche, ahimè, tanto facili ad incidenti decisamente esplosivi, ce ne sono anche di materiale plastico molto meno fragile. E naturalmente il loro punto di forza è che possono contenere qualsiasi cosa, ma ve le consigliamo per oggetti piccoli e molto colorati: saranno un richiamo impossibile da ignorare!

Da Colorby espositori da banco in tutte le colorazioni.