Un piccolo viaggio nel mondo dell’e-commerce moderno: lo shopping online

Il mondo oggi è sempre più piccolo, una regola che vale sia nei viaggi che nel commercio.
Se il viaggio richiede comunque lo spostamento fisico verso il paese desiderato, nel mondo dello shopping online navigare sul web offre oggi la sensazione di poter entrare in un grande ‘mall’ virtuale dalle mille vetrine e le mille proposte offerte, comodamente seduti sulla poltrona di casa davanti al vostro personal computer.

Un mondo solo ma tante opportunità

La società 2.0, ma per molti esperti e sociologi contemporanei oramai 4.0, le regole della vita, dello studio, dell’informazione, delle relazioni interpersonali, concedono agli internauti ghiotte opportunità e comode concessioni di gestione della propria vita attraverso l’utilizzo del personal computer.
In questa modalitá si risparmia così tempo nello svolgere funzioni quotidiane come la compilazione e la consegna di documenti, il pagamento di bollette in posta o in banca, ma il settore più divertente ed appagante per molti internauti, è sicuramente lo shopping online.
Per shopping online intendiamo l’acquisto di beni di consumo materiali o virtuali, come viaggi, coupon offerti da aziende grazie ad interessanti ‘deal’ all’interno di centro massaggi, ristoranti, centri del benessere, palestre.
Insomma: sul web trovate tutto ciò che è commercio virtuale, il quale preveda però anche la consegna del bene materiale acquistato presso il proprio domicilio.

I portali dello shopping online

Parlando di shopping online, sicuramente la maggior parte di voi avrà usufruito dei servizi di alcuni grandi store mondiali nei quali ricercare articoli di consumo di ogni tipo, dall’hi-tech sino ai generi alimentari, ma, con una visuale più ampia del commercio, lo shopping può ricercare anche case vacanze, automobili, motociclette, biciclette.
Unico limite … la fantasia!
Insomma sugli store della shopping online si può trovare di tutto grazie a negozi virtuali che espongono nelle proprie vetrine digitali le proprie merci, così come in portali dove le merci sono vendute attraverso aste.
Si potrebbe dire che chi primo arriva meglio alloggia, e così è in parte.
Non ci soffermeremo sui nomi di questi grandi store, ricordandovi che esistono anche piccoli negozi digitali nei quali ricercare articoli a volte veramente di nicchia, senza dimenticare quei portali specifici dedicati ad amanti di un genere in particolare, come la musica, il cinema, lo sport, il collezionismo, i viaggi eccetera.
Con l’invito di non diventare però compratori compulsivi, vi invitiamo a porre la vostra attenzione su un particolare di non poco conto: il pagamento.
Fenomeni come il phishing o l’hackeraggio, azioni davvero criminali condotte da parte di ladri dell’identità digitale, potrebbero diventare l’inizio di un incubo, ed il piacere di un acquisto diventare invece la sofferenza di un furto di denaro.

Usate per gli acquisti carte ricaricabili

Anche se temete il furto di denaro online, avete però un’importante opportunità di tutelare le vostre finanze, attraverso l’impiego durante i pagamenti di carte di credito ricaricabili, le quali consentono il credito unicamente della disponibilità di denaro presente nel bilancio della carta stessa, al contrario della carta di credito la quale è direttamente collegata con il conto corrente bancario.
L’eventuale phishing di una carta di credito ricaricabile, se voi avrete l’accortezza di tenere come credito unicamente le somme necessarie per lo shopping, non vi comporterà grossi problemi.
A volte si tratta solamente di piccoli furti economici, al contrario del phishing della carta di credito collegato a conto corrente bancario, riguardo al quale spesso si leggono episodi di cronaca importanti.
È una piccola accortezza che vi preserverà dalla reale contingenza di subire un furto importante, evitando che il piacere dello shopping divenga il declino del vostro bilancio finanziario.
Buoni acquisti!