Videoproiettori a noleggio: la soluzione che salva risultati e portafoglio

Il noleggio di videoproiettori, come di molte altre attrezzature specialistiche, si conferma da molti anni come la soluzione ideale per tutte quelle aziende che, trovandosi a dover organizzare un evento che coinvolga una videoproiezione (da una riunione importante, a una conferenza, a una presentazione in fiera) hanno allo stesso tempo bisogno di un dispositivo di alto livello, capace di soddisfare le esigenze specifiche della situazione di utilizzo, e di mantenere la spesa complessiva entro livelli accettabili, evitando ad esempio di investire in un acquisto che troverebbe ben raro utilizzo nelle loro attività. Ma quali sono le peculiarità del noleggio di videoproiettori?

Nella scelta, è necessario tenere sotto controllo essenzialmente tre punti precisi: la situazione, il pubblico, e lo scopo. Per quanto riguarda il primo punto, la situazione d’utilizzo, uno dei tratti tecnici più importanti di un proiettore è la luminosità, che si misura in lumen: e a dettare quale luminosità occorre scegliere sono le condizioni generali di luce nell’ambiente dove il proiettore verrà usato. Siamo in una sala da proiezioni, con luci spente o molto basse? Allora un modello a bassi lumen basterà; ma se siamo in uno stand fieristico, o peggio all’aperto, dovremo puntare su un modello da 3000 lumen per garantire un’ottima visione.

Per quanto riguarda il pubblico, anche le sue dimensioni andranno a dettare la quantità di lumen che ci occorre. Infatti al crescere delle persone presenti, crescerà anche la dimensione richiesta dell’immagine proiettata, e immagini più grandi richiedono più lumen. Un pubblico sopra i 100 spettatori richiederà assolutamente un proiettore di fascia alta.
Infine, dovremo considerare lo scopo della presentazione: che tipo di materiale proietteremo? Anche qui, entreranno infatti in gioco i lumen disponibili. Se dovremo presentare immagini che richiedono un elevato grado di nitidezza, come grafici in alta definizione, saremo obbligati a selezionare un modello da 3000 lumen per garantire la visibilità perfetta.

Oltre a tutte queste considerazioni, tuttavia, ne rimane una di ordine meno direttamente tecnico, ma altrettanto importante: il supporto. Specie se noleggia il proiettore perché usa di rado questi dispositivi, un’azienda probabilmente non disporrà di figure professionali dotate delle giuste competenze per risolvere ogni possibile impiccio al momento dell’utilizzo, o per assicurarsi che installazioni e collegamenti siano state operate in maniera impeccabile: e siccome gli eventi dove si utilizzano questo genere di attrezzature sono sempre eventi ad alta visibilità, e dove quindi è in gioco l’immagine dell’azienda stessa, assicurarsi di noleggiare da una struttura capace di fornire non soltanto macchinari, ma un preciso e puntuale supporto tecnico in loco sarà sempre una scelta saggia e un modo oculato di investire il proprio budget.